• Portfolio
    E + S

    Elisa e Stefano mi hanno chiesto un matrimonio che non avesse nulla del classico ricevimento. Niente fiori bianchi, niente cuoricini ma un’autentica esplosione di colore. Volevano una festa con giochi animati per adulti e bambini, un carretto del gelato, zucchero filato, pop-corn e dolci vari. Dovevamo far respirare ai loro ospiti l’aria di una antica festa di paese, con le lucine appese, le bandierine, una band che suonasse dal vivo musica leggera italiana, per far ballare tutti sulle note di “bandiera gialla”.

    Risultato perfetto. E non lo dico perché dietro l’organizzazione c’ero io; io ho coordinato un team di ottimi professionisti. Elisa, la sposa, aveva le idee chiare e le capacità di una crafter professionista. Ha confezionato lei a mano le bomboniere per gli ospiti selezionando bellissime stoffe multicolore, per i piccoli ha cucito bellissime bamboline di pezza, ha scelto ogni dettaglio con cura e ha selezionato – con il mio aiuto – i fornitori che le fossero più congeniali e che non le volessero in nessun modo imporre una festa diversa da quella che lei aveva in mente.
    Al primo posto c’erano i loro ospiti e prima ancora i bambini, a cui è stata destinata un’attenzione particolare. Ma i giochi del Luna Park Vintage, beh, con quelli si sono divertiti proprio tutti! Grandi e piccini!

    Questo è il matrimonio di Elisa e Stefano. Insieme a Leo e Biagio. E mai come questa volta sono stata fiera di aver contribuito a rendere questa festa UNICA. Come loro.

    Credits

    Foto: Nadia di Falco // Location: Tenuta Polvaro // Catering: Tajer d’Oro // Musica: Swintage // Make up and Hair: Lisa Make up Mood // Abito: David Fielden, Oui Cherie // Styling e coordinato grafico: Chapeau // Luna Park Vintage: Movidarte

  • Prev I + M
    Next E + C

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato su tutte le notizie di Chapeau